Con l’avvicinarsi del 2019 e del 2020, ci avviamo a celebrare un momento molto importante: il 75° anniversario della fine della Seconda guerra mondiale. Poiché il numero di veterani ancora in vita è destinato a diminuire, è importante ora più che mai, prima della loro definitiva scomparsa, onorare il sacrificio da loro fatto. Nel successivo anniversario (2024-2025), saranno pochissimi i veterani viventi.

“Pertanto, l’importante pietra miliare del 75° anniversario è l’occasione perfetta per rinnovare l’impegno collettivo di continuare a condividere il loro lascito, riflettere su di esso e apprezzare appieno la pace per la quale hanno combattuto”.

Numerose commemorazioni ed eventi correlati avranno luogo nei diversi paesi interessati per ricordare il 75° anniversario della fine della Seconda guerra mondiale. Prevediamo un gran numero di visitatori, che si sposteranno in tutta Europa per essere presenti in questa importante ricorrenza. La Fondazione Liberation Route Europe ha come obiettivo quello di coordinare, facilitare e organizzare una campagna internazionale di sensibilizzazione e turismo di commemorazione per onorare, ricordare, riflettere e ispirare. Il progetto si chiama Europe Remembers 1944-1945 (l’Europa ricorda il 1944-1945).

La campagna è unica nel suo genere e si rivolge sia a partenariati fra imprese (B2B) che fra impresa e consumatore (B2C), con l’obiettivo di raggiungere oltre 25 milioni di (potenziali) visitatori. Il progetto è attivo in tutti i paesi già collegati alla Liberation Route Europe, ovvero Regno Unito, Francia, Belgio, Paesi Bassi, Lussemburgo, Germania, Polonia, Repubblica Ceca, Italia, Stati Uniti d’America e Canada. Naturalmente, ogni altro paese interessato è il benvenuto a unirsi a noi in questa iniziativa mondiale!

 

Attività del progetto

Le attività all’interno del progetto Europe Remembers possono essere raggruppate in due filoni separati, ma collegati tra loro:

1. Un portale informativo sulla Seconda guerra mondiale

Un portale online che fornisce diversi livelli di informazione ai diversi gruppi target (aziende/organizzazioni e singoli individui). Tutti i contenuti saranno disponibili in sei lingue: inglese, francese, olandese, tedesco, polacco e italiano. Il portale ha lo scopo di orientare e informare il pubblico. Comprende i seguenti contenuti:

Un calendario europeo di eventi

Nel 2019 e nel 2020 sono previsti in Europa centinaia di eventi commemorativi. Tali eventi aiuteranno il pubblico a meglio capire l’impatto che la guerra ha avuto sull’Europa e sul mondo e a comprenderne le conseguenze a lungo termine. Offrono l’opportunità di ricordare ciò che è accaduto e di mantenere vivo il ricordo. Ad oggi, non è possibile avere una panoramica completa di tutte le attività commemorative, pertanto vogliamo offrire ai visitatori (nazionali e internazionali), così come alla stampa e alle organizzazioni turistiche, una piattaforma per avere un quadro chiaro delle iniziative.

Informazioni storiche

È importante fornire ai gruppi target le informazioni storiche essenziali per comprendere meglio ciò che è accaduto durante la Seconda guerra mondiale. La piattaforma offirà ai visitatori una semplice e breve descrizione storica dalle origini del conflitto alla liberazione. Oltre al contesto storico, la piattaforma proporrà una rassegna dei diversi luoghi da visitare, come musei, cimiteri militari, punti di interesse, punti audio e altri siti.

Informazioni turistiche

Il portale online è destinato ad un pubblico internazionale, includerà quindi anche informazioni turistiche. I visitatori vi potranno trovare alberghi, ristoranti e indicazioni sui trasporti in tutte le zone della Liberation Route. Per questa parte collaboriamo con partner del settore turistico. Inoltre, il portale offre la possibilità agli operatori turistici, agli agenti di viaggio e alle guide turistiche di creare i propri tour e pacchetti relativi all’anniversario e di promuoverli attraverso il portale Europe Remembers.

Extranet

Il portale online include anche una rete extranet per le imprese partner, per caricare e scaricare contenuti, in particolare eventi e tour, e connettersi alla vasta rete legata alla Seconda guerra mondiale.

2. Una campagna internazionale di sensibilizzazione

Questa campagna promuove una potente comunicazione per tutti i gruppi target, grazie a:

Adattabilità

La campagna può essere estesa a diversi livelli: mondiale, nazionale, regionale ma anche locale e personale.

Forte identità progettuale

Il portale Europe Remembers avrà un’identità progettuale con un look and feel evidente e riconoscibile: deve trasmettere il messaggio della campagna in maniera forte e chiara. Allo stesso modo, il logo sarà un marchio di qualità. È stato appositamente progettato per consentire ad altre organizzazioni di adattarlo e apporre facilmente il proprio marchio.

Guida turistica Rough Guides

La guida Rough Guides “Travel the Liberation Route Europe ” offre una panoramica completa di tutto ciò che la Liberation Route Europe offre nei paesi che fanno parte del percorso internazionale della memoria. Sono indicati musei, monumenti commemorativi, itinerari e punti di particolare interesse lungo la Liberation Route. L’obiettivo è quello di creare una guida turistica di circa 400 pagine, che non solo presti attenzione alla storia della Seconda guerra mondiale e proponga le principali località lungo il percorso, ma rivolga l’attenzione anche a storie ed esperienze personali. La guida Rough Guides Liberation Route sarà disponibile in libreria da luglio 2019.

Obiettivi

Europe Remembers vuole richiamare l’attenzione sugli importanti anni della memoria e creare la consapevolezza che la libertà non dovrebbe mai essere data per scontata. Inoltre, il progetto incoraggerà il turismo della memoria in Europa e, di conseguenza, aumenterà le visite ai luoghi del patrimonio culturale della Seconda guerra mondiale. Ispirerà i visitatori a conoscere la storia e li motiverà a spostarsi per confrontarsi con essa. Infine, la campagna Europe Remembers metterà in contatto tutti gli attori del settore della memoria della Seconda guerra mondiale in un’unica grande rete internazionale.

 

Contact us   Join us